i Poli dell’abitare

Un’azione di ILLAB è sviluppare e consolidare i “poli dell’abitare” e sostenere la crescita di altre reti tematiche e operative sull’abitare per le persone con disabilità, composte da realtà in grado a livello territoriale di svolgere funzioni diversificate e coordinate. L’obiettivo di questa sezione è di dare visibilità a queste reti territoriali, dedicando loro un mini sito per descrivere come è nata e composta la rete, quali sono i progetti e le azioni previste, con un costante aggiornamento di notizie, appuntamenti ed opinioni, per raccogliere e far circolare esperienze ed informazioni.

IL DOCUMENTO RIFONDATIVO DELL’8 NOVEMBRE 2010 :

Da Spazio residenzialità al laboratorio dell’abitare : un percorso

Milano 8 novembre 2010

Presenti 16 referenti

Rispetto all’esperienza di sei anni si SR si ritiene che :

Sia necessario mantenere un livello di coordinamento dei poli con le seguenti funzioni :

– funzione di politica sociale: da sviluppare negli ambiti PDZ rappresentati dal livello provinciale di ledha

– funzione di ascolto e consulenza alle famiglie : da sviluppare nei poli con mantenimento a livello del coordinamento della funzione di aggiornamento metodologico e diffusione banca dati

– funzione banca dati : i poli si assumono il compito di tenere aggiornata la banca dati facendo confluire a livello di coordinamento i risultati del loro lavoro rendendolo fruibile da tutti

– funzione formativa : il coordinamento si fa carico su indicazione dei poli delle necessità formative sul tema dll’abitare

– funzione culturale : messa a punto a livello di coordinamento della tematica dell’abitare diffuso e del progetto di vita quale strumento per individuare il budget di vita necessario al benessere della persona con disabilità

– funzione consulenza ad enti e p.a. per lo sviluppo di nuovi progetti casa: il coordinamento si fara’ carico di coinvolgere le realtà presenti nei poli per contribuire a buone consulenze sui territori su questa tematica .

– viene sottolineata la necessità d’investire per l’allargamento degli enti aderenti ai poli,in particolare sul polo est non ancora decollato con un accordo con il forum martesana.

– il coordinamento auspica inoltre che l’azione “progettaMI “ possa comunque avere ricadute positive anche sulla città metropolitana,attraverso accordi di collaborazione da definire e che csv provincia di Milano possa partecipare alla rete a garanzia di continuità e sviluppo della rete medesima .

I POLI dell’abitare : nord sud est ovest

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...